Progetti nel mondo

Educazione, scuole, sanità, ospedali, medicina tradizionale, centri per universitari clicca qui per scoprire i nostri progetti.
 

Ospedali in Africa

Ospedali in Africa
Scopri le strutture ospedaliere realizzate negli ultimi anni in Congo R.D e Cameroun.
 

Scuole in Africa

Scuole in Africa
Scopri i progetti educativi realizzati negli ultimi anni in Congo R.D. e Cameroun.
 
 
OKAPI
 

Associazione Centro Orientamento Educativo - COE
Galleria Melesi
Bellavite Editore

presentano il nuovissimo libro

E TU CHI SEI? L’Okapi
di Dino Ticli
con le illustrazioni di Gianni Cella

Traduzione in francese: Marie-France Briant

Bellavite Editore Anno 2017
Testo bilingue italiano/francese
Grafica: Paolo Vallara

Un racconto per bambini e adulti alla scoperta dell’okapi, l’animale più misterioso (esiste davvero!) della Repubblica Democratica del Congo.
Un esemplare protetto, perfetto mix di specie diverse, dono della natura. Un simpatico mammifero che l’Associazione Centro Orientamento Educativo (COE) ha preso come simbolo del valore della diversità e del dialogo tra le culture.
Il COE, impegnato dal 1980 nella R.D. Congo in attività di cooperazione e solidarietà ha in atto numerosi progetti educativi per l’infanzia e il mondo giovanile. Con la vendita dei libri in Italia, potremo offrire copie del testo alla scuola materna “St. François” e alla scuola elementare “Angela Andriano” di Rungu, al “CASC - Centro di Animazione Socio-Culturale” di Tshimbulu, e al centro per bambini di strada “La Benedicta” di Kinshasa.
Attraverso il racconto di Dino Ticli e i disegni di Gianni Cella, il piccolo lettore italiano e il piccolo lettore congolese saranno compagni di avventura nello scoprire la storia dell’okapi. Diventeranno amici, consapevoli dell’importanza di valori come l’identità, l’accoglienza, la fratellanza.

 

Il COE, impegnato dal 1980 nella R.D. Congo in attività di cooperazione e solidarietà ha in atto numerosi progetti educativi per l’infanzia e il mondo giovanile. Con la vendita dei libri in Italia, offrirà copie del testo alla scuola materna “St. François” e alla scuola elementare “Angela Andriano” di Rungu, al “CASC - Centro di Animazione Socio-Culturale” di Tshimbulu, e al centro per bambini di strada “La Benedicta” di Kinshasa.

 

Sinossi
Una storia di animali che ci parla degli uomini. Una storia di animali che rispetta le caratteristiche etologiche e ecologiche di ciascuno (ad esempio, davvero mamma okapi cura per pochi mesi i suoi cuccioli, nascondendoli nel folto della foresta), ma che fa riflettere sulle varie culture e popolazioni umane.
La giovane okapi, alla ricerca della sua identità, grazie al suo aspetto così particolare che sembra riassumere le caratteristiche di diverse specie, vive una serie di avventure e di incontri che le permetteranno di capire che non esiste la “specie perfetta”, ma che ognuna è portatrice di ricchezza e che tutte insieme, proprio per le loro diversità, creano armonia.
La protagonista imparerà il significato profondo della parola accoglienza e come sia importante la disponibilità ad accettare e a condividere, da ospite, diversi stili di vita.
Infine la scoperta più grande: ogni singolo individuo è importante perché creatura unica e irripetibile.


L’autore
Dino Ticli,
geologo e naturalista, insegnante di scienze in un liceo, è autore di numerosi libri per ragazzi tra romanzi, testi di divulgazione scientifica e racconti, pubblicati con diverse e famose case editrici e vincitori di premi letterari. La sua passione per le scienze lo ha portato a creare anche romanzi avventurosi in cui argomenti scientifici, anche complessi, vengono trasmessi con leggerezza e ironia.


L’artista
Gianni Cella,
artista, si forma all’Accademia di Belle Arti di Brera con indirizzo Pittura.
Ha alle spalle una lunga e ricca ricerca che porta avanti attraverso il linguaggio del disegno, della pittura e della scultura. Espone per la prima volta nel 1982 presso la Galleria Diagramma di Luciano Inga Pin con il collettivo Plumcake dal quale si separa per intraprendere un percorso personale nel 2000.
Insegna Illustrazione e Disegno all’Accademia di Belle Arti di Brera.

 

Per interviste all’autore e all’artista, acquisti del libro e richiesta di laboratori educativi:
Prashanth Cattaneo, COE - 339 5335242 - 02 6696258 - p.cattaneo@coeweb.org

 



Scheda scientifica:

L’Okapi è l’unico parente delle giraffe. A guardare le sue gambe non si direbbe: sembrano più simili a quelle delle zebre o degli asini selvatici africani. Il collo lungo, anche se non come quello della giraffa, e la testa con le corna nel maschio, però, tradiscono la sua parentela. Come la giraffa, possiede anche due grandi orecchie mobili e flessibili, e una lingua molto lunga e bluastra.
Non è molto alto (1,5 m al garrese), ma può arrivare a pesare anche 350 kg.
╚ un animale erbivoro, si nutre infatti di foglie, germogli, erba, felci, frutta, funghi, arbusti e liane.
Il suo mantello ha una colorazione variabile dal marrone scuro al bruno rossastro. La faccia, la gola e il petto sono bianco-grigiastri. Grazie alle striature e a questa colorazione così varia, riesce a camuffarsi efficacemente tra la fitta vegetazione delle foreste in cui vive. Il suo nemico peggiore, infatti, è il leopardo. Può raggiungere i trenta anni di età.
Lo si trova esclusivamente nelle foreste tropicali della Repubblica Democratica del Congo, tranne nelle zone occidentali, ad un'altitudine di 500-1500 m.

L’Okapi è considerato un simbolo nazionale nella R.D. Congo, tanto che è rappresentato anche sulle banconote.
Purtroppo il Paese è stato coinvolto nella guerra civile ed è devastato dalla povertà da più di due decenni. Questa situazione ha determinato un forte degrado dell'habitat dell'Okapi e un aumento della caccia per la sua carne e per la sua pelle.

 

 

www.coeweb.org

Copyright 2017 C.O.E.
Credits
Privacy

Il COE
Presentazione
La storia
In Italia
All'Estero

Come sostenere il COE

Cinema
Vetrina DVD
Distribuzione film
Progetti
Cameroun
Congo R.D.
Zambia
Bangladesh
Papua Nuova Guinea
Argentina
Colombia
Ecuador
Guatemala
Don Francesco Pedretti


Associazione COE è un Ong e Onlus
Trasparenza

Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player

Coro Elikya